Il regalo che resterà per sempre – Una stella per te 2


Il primo compleanno di Alessandro è stata per me una emozione indescrivibile, già nei giorni che lo hanno preceduto sono riaffiorate tantissime emozioni della gravidanza, del parto e dei primi giorni della nostra nuova vita “a tre”.
Diciamo che, forse, devo ancora uscirci dal periodo “remember” ed anche grazie alla preziosa collaborazione dei ricordi di Facebook, sono entrata in un vortice emotivo da cui fatico a staccarmi.

 

Ricordate la festa a tema Topolino che abbiamo organizzato per lui il 28 Gennaio? Ve ne ho parlato nel post “Buon primo compleanno omino della mamma“.

 

In quella occasione, oltre ad una grande e bellissima festa, che un giorno gli racconterò tramite le foto scattate dal nonno Vanni, noi non abbiamo fatto un vero e proprio regalo ad Ale (che genitori snaturati!), ma abbiamo pensato che, visti i tanti regali che avrebbe ricevuto e visto che dovremo fargliene anche troppi quando inizierà a chiedere giocattoli ogni due giorni, non sarebbe stato necessario spendere altri soldi.

 

Ha continuato a balenarmi per la testa l’idea di un regalo non materiale, non il solito giocattolo o vestiti nuovi, ma piuttosto una esperienza: mi sarebbe piaciuto fare un bel viaggio, qualcosa che da grande potessimo raccontargli e rivivere tramite fotografie e ricordi.
Poi, non sono riuscita ad organizzare nulla, il mio rientro al lavoro a tempo pieno, le tante spese, l’organizzazione delle vacanze estive, hanno fatto passare questa idea in secondo piano.

 

A fine Luglio, mi contatta tramite il blog Etoilez-moi, per raccontarmi di come sia possibile regalare una stella, addirittura una stella per il mio piccolo paffuto?!
Ho dato un occhiata al loro sito di cui sopra trovate il link ed alla loro pagina Facebook e mi sono assolutamente innamorata dell’idea di poter battezzare una stella a nome di Ale, quale ricordo migliore del suo primo compleanno?

Quindi, anche se con qualche mese di ritardo, ho confermato assolutamente la mia volontà di intraprendere questa bellissima collaborazione e lasciare ad Ale, come ricordo del suo primo compleanno, addirittura una stella a suo nome.

 

E voi direte “hai fatto presto veh te, non l’hai pagata!“, verissimo, ho avuto l’opportunità di avere gratuitamente questo pensiero per Ale, potendo così sperimentare il servizio offerto da Etoilez-moi , per parlarvene qui oggi.
Ma la spesa non sarebbe stata insostenibile, anzi, credo assolutamente proporzionata all’originalità del regalo, date una occhiata al sito per scoprire le diverse possibilità di acquisto e le fasce di prezzo per i pacchetti proposti, sia con invio cartaceo che digitale del certificato.

Se anche voi volete comprare una stella, per i vostri figli, fratelli, nipoti, amici o per chi volete, credo sia una idea regalo meravigliosa, adatta come regalo di nascita o regalo di battesimo, ma non solo per i bambini, credo possa essere una bella idea regalo per tanti avvenimenti da ricordare nella vita di una persona.

Abbiamo ricevuto a casa, in pochi giorni, una busta con la certificazione di iscrizione all’International Celestial Repertory e tutte le coordinate della stella che ora si chiama Alessandro Baroni.

 

La nostra stella è nella costellazione dell’orsa maggiore, proprio sopra l’orecchio della nostra amica orsa (si vede indicata in una delle foto che vi metto qui sotto), già mi immagino quando un giorno, scrutando il cielo nelle sere d’estate, cercheremo insieme di individuare dove si trova la sua stella, guardando gli aerei che le passano vicino e le nuvole che la coprono.

Sarà emozionante inventare qualche favola in cui un piccolo Alessandro astronauta passerà le sue giornate sulla stella, guardando da vicino il sole e facendo le chiacchiere con la luna.

D’altronde, un sogno, resta sempre il più bel regalo.

N’oubliez pas de sourire et aimer.
Stefi

 

[Post in collaborazione]


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 commenti su “Il regalo che resterà per sempre – Una stella per te

    • chiacchieredicasa L'autore dell'articolo

      Ciao Ely! Sono contenta che l’idea ti piaccia, anche io la trovo davvero unica ed originale. Buon proseguimento di giornata a te :*