E se per Natale non volessi regalare il solito giocattolo? – 10 idee regalo per bambini diverse dal solito


Ma se questo Natale volessimo fare anche qualche regalo diverso dai soliti giocattoli?

Si perché, diciamocelo, qualche gioco per i bambini è sacrosanto, ma non sappiamo dove sbattere la testa e rischiamo di fare regali che poi non piacciono, sono doppi o non graditi, soprattutto da noi genitori.

Sicuramente quest’anno faremo un bel regalo ad Ale portato da Babbo Natale, ma per i bambini di amiche o parenti sto valutando qualcosa di diverso, che in alcuni casi non è un regalo solo per il piccolo di casa, ma una esperienza ed un momento da ricordare per tutta la famiglia.

Vi lascio qui l’elenco di 10 regali che potrebbero fare al caso nostro, molti credo possano andare bene per bambini di tutte le età.

 

10 IDEE REGALO PER BAMBINI, DIVERSE DAI SOLITI GIOCATTOLI

  • LIBRO PERSONALIZZATO: con un libro non si sbaglia mai, più ce ne sono e più la fantasia galoppa e questi noi genitori li apprezziamo sempre, magari così smetteremo di dover leggere lo stesso fino allo sfinimento. Libri si, ma se personalizzati ancora meglio, molti di questi permettono anche l’inserimento di una dedica e sono un dolce ricordo che accompagnerà sempre il nostro piccolo amico. Lo scorso anno ho regalato un libro personalizzato ad Edoardo, il mio piccolo nipotino, figlio della mia migliore amica di sempre e trovo sia bellissimo sapere di essere sempre con lui nella sua cameretta, con questo dolce pensiero.
    Online ne trovate tantissimi, tra i più belli che conosco sicuramente: La Magia del mio nome e Urrà Eroi.

  • UNA STELLA PERSONALIZZATA: alcune settimane fa vi ho parlato della stella che è stata battezzata con il nome di Alessandro, trovate di più nel post “Il regalo che resterà per sempre – Una stella per te“, è stata una bellissima possibilità quella di potergli regalare una stella con il suo nome. Sul sito di etoilez-moi potrete trovare diverse tipi di stelle, da diversi prezzi e formati. Proprio sul tema del regalare una stella, rimanete connesse ai miei canali social, perché verso fine mese è previsto un bel concorso, con cui anche voi potrete vincere una stella in formato digitale, da regalare a chi preferite.

  • LABORATORI ARTISTICI: ce ne sono per diverse età, spesso organizzati dal comune, enti no profit o ludoteche, in quasi tutte le nostre città. Io personalmente ho ricordi stupendi di queste esperienze, ricordo come un appuntamento fisso e tanto atteso quello del sabato pomeriggio in biblioteca, in cui insieme a due atelieristi davamo sfogo alla creatività con materiali e tecniche delle più disparate, ero sempre felicissima di andarci e già dal sabato sera non vedevo l’ora arrivasse l’appuntamento della settimana successiva. Se siete di Reggio Emilia ed amate questo genere di cose tenete sempre d’occhio la pagina di Reggio Children, che mensilmente, da Settembre ad Aprile, dedica una domenica a tante attività per i nostri piccoli, molte di queste gratuite, noi ci siamo stati lo scorso anno, ma Ale era forse un pò piccolo per godersi a pieno le diverse attività proposte, ci torneremo sicuramente in una delle prossime edizioni. Molto interessanti, ma li devo ancora provare, anche quelli organizzati in centro storico, dalla libreria Semaforo Blu, che vi consiglio di visitare a prescindere dai corsi.

  • INGRESSO AI PARCHI: di parchi divertimenti e parchi a tema ne abbiamo piena zeppa l’Italia e trovo che regalare uno di questi biglietti di ingresso sia davvero un ottimo modo per regalare al bambino non solo qualche ora di divertimento ma anche del tempo in famiglia o con le persone care. Lo trovo infatti anche un bellissimo regalo per esempio fatto dalla zia ai nipoti, che oltre a regalare il biglietto li potrà accompagnare per una giornata di divertimento e tante risate insieme. Solo per citarne alcuni c’è l’ormai famosissimo Leolandia, già per i più piccoli, gli intramontabili Mirabilandia, Gardaland, Raibow MagicLand, l’Acquario di Genova, il parco Natura Viva (lo zoo safari a Bussolengo), l’Acquario di Cattolica e tantissimi altri nelle diverse regioni.

  • BIGLIETTI CINEMA: anche la magia del cinema è sempre un bellissimo regalo per i bambini di ogni età, se in questo periodo sapete che sul grande schermo è in programma un film gradito è il momento migliore per regalarlo, oppure molti cinema tra le catene più famose offrono la possibilità di acquistare delle gift-card. Se avete paura che i bambini siano troppo piccoli e possano disturbare gli altri spettatori durante la visione, potete pensare ad un approccio al grande schermo fatto apposta per i più piccini, ad esempio UCI Cinemas, organizza spesso rassegne cinematografiche la domenica pomeriggio, a soli 3€ a biglietto, apposta per gli spettatori più piccoli ed i loro accompagnatori.

  • SPETTACOLO TEATRALE O MUSICAL: sicuramente adatto ai bambini più grandi, un bellissimo regalo è certamente anche un concerto, uno spettacolo teatrale o un musical, dei loro artisti o personaggi preferiti. Su Ticketone , solo per citare il portale più famoso, potete trovare tantissime idee per regalare uno spettacolo indimenticabile, diverso dal solito e certamente apprezzato. Solo per fare alcuni esempi, di eventi che potreste regalare per questo Natale : musical di Madagascar (in diverse città), musical di Cinderella (a Milano), musical di Mary Poppins (a Milano), io a questo vorrei andarci subito, Mary è indubbiamente una delle mie preferite.

  • CORSO DI CUCINA: lo so, questo può sembrare insolito, ma per i nostri piccoli (ovviamente sia maschi che femmine), trovo sia una bellissima idea regalare una lezione o un intero corso di cucina, magari da frequentare da soli o con mamma, papà, nonni o zii, anche in questo modo potremo regalare non solo una bella esperienza, anche sensoriale, che lascerà sicuramente il segno tra i loro ricordi, ma anche l’occasione per passare tempo di qualità con le persone che li amano. Ne trovate tantissimi in ogni città, basterà informarsi sulla possibilità di portare anche i vostri figli, per chi è di Reggio Emilia vi segnalo la bellissima realtà del Centro il Riccio, che organizza corsi davvero interessanti (e non solo di cucina), per tutte le età.

  • BIGLIETTO PER EVENTI SPORTIVI: in questa lista di eventi e momenti da ricordare, non potevano mancare i biglietti per un evento sportivo della loro squadra o sport del cuore, anche in questo caso una bella esperienza da condividere, una idea regalo per i papà potrebbe essere il biglietto per una partita di pallavolo di cui tanto sono appassionate mamma e figlia, o per le mamme una partita di calcio della squadra di cui sono tifosi i vostri uomini di casa. Qui sono inutili link o suggerimenti, tutto dipende da qual’è lo sport che va per la maggiore a casa vostra e quali sono i colori della vostra bandiera.

  • INGRESSO AL MUSEO: se i vostri piccoli non sono avventurosi, sportivi e nemmeno amanti del cinema, una ottima idea potrebbe essere il museo, tutti noi ne abbiamo tantissimi nelle nostre città, sia come esposizioni permanenti, che mostre o iniziative temporanee. Solo per citare i più famosi, che certamente meritano anche una visita da fuori ed un soggiorno di qualche notte, sono il MUSE di Trento (volevamo andarci questa estate ma non ci è stato possibile, spero di poterci portale Ale davvero presto), il museo Egizio di Torino o il Museo Enzo Ferrari a Modena.

  • LEZIONE DI MUSICA: pensate che il destinatario del vostro dono possa essere interessato a suonare uno strumento? Oppure si tratta di un piccolo di pochi anni e può piacervi l’idea di farlo sperimentare e giocare con suoni, rumori ed oggetti che generano nuove sonorità? In entrambi i casi troverete soluzioni interessanti, organizzate per lo più dalle scuole di musica o da insegnanti privati. Potrete scoprire un piccolo Beethoven o una nuova LadyGaga 😉

Sicuramente ci sono tantissime altre possibilità per fare un pensiero di cuore, originale e apprezzato, che faccia rimanere a bocca aperta quanto il giocattolo più grande del negozio, ma che lascerà molto di più nel cuore e nella mente dei nostri piccoli.

Aspetto qui nei commenti tutti i vostri suggerimenti su altre idee o musei e attrazioni della vostra zona.

Ora non resta che aspettare Babbo Natale.

N’oubliez pas de sourir et aimer.
Stefi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *